19 Maggio 2019 – Festa nazionale delle Oasi WWF

La Giornata delle Oasi del WWF Italia di domenica 19 maggio 2019 sarà dedicata alla tutela della “Natura d’Italia”.

In Italia sono oltre 100 le Oasi WWF, nate per difendere la biodiversità: un patrimonio unico di colori, profumi e suoni della natura ed una risposta alla distruzione e al degrado degli habitat nel nostro Paese.
Sono esempi di come sia possibile agire concretamente per custodire ed aumentare la biodiversità che si può vedere, toccare e ammirare. Sono un museo di scienze naturali ed una scuola a cielo aperto per bambini, ragazzi ed adulti.
Grazie ad un accordo tra WWF Italia ed il Ministero per l’Istruzione e la Ricerca Scientifica anche quest’anno la presenza dei docenti alle visite guidate presso le Oasi del WWF sarà riconosciuta come partecipazione ad un corso di formazione docenti. Il WWF Italia invierà a tutti gli insegnanti presenti alle visite guidate presso le Oasi del WWF un attestato di partecipazione riconosciuto dal Ministero.
Domenica 19 maggio 2019 le Oasi WWF della Bora (Povegliano Veronese) e del Busatello (Gazzo Veronese) saranno aperte al pubblico, al mattino dalle ore 10 ed al pomeriggio dalle ore 14,30, per visite guidate gratuite e laboratori di costruzione di nidi e di mangiatoie per gli uccelli.

Per ulteriori informazioni: verona@wwf.it:, oppure
Oasi della Bora : Luigi (3404159117), Riccardo (3489336567) 
Indicazioni per arrivare all’Oasi della Bóra:
Da Povegliano Veronese, incrocio strade per Vigasio, Nogarole        Rocca e Villafranca, imboccare la strada per Nogarole Rocca        ed immediatamente dopo il canale (fiume Tartaro) voltare a destra e proseguire per circa 200 metri sulla strada sterrata. Indicazioni in loco e possibilità di parcheggio.

Oasi del Busatello: Manuela (3356628956), Alberto (3488964069),  Indicazioni per arrivare all’Oasi del Busatello: da Verona si arriva alla Palude del Busatello percorrendo la strada statale n. 12, in direzione di Ostiglia, fino a raggiungere il paese di Nogara; da qui si prosegue seguendo le indicazioni per Gazzo Veronese e quindi per i centri abitati di San Pietro in Valle e “El Cesòn” dove si imbocca una comoda strada sterrata che porta all’argine esterno dell’oasi. Da San Pietro in Valle saranno presenti i cartelli segnaletici del WWF.

La festa all’Oasi della Bora

La festa all’Oasi del Busatello